Fumo: effetti sul tuo corpo

La nicotina è la droga che crea dipendenza nel fumo di tabacco che fa sì che le persone che fumano continuino a fumare.

Insieme alla nicotina, le persone che fumano inalano circa 7.000 altre sostanze chimiche nel fumo di sigaretta. Molte di queste sostanze chimiche provengono dalla combustione delle foglie di tabacco. Alcuni di questi composti sono chimicamente attivi e innescano cambiamenti profondi e dannosi nel corpo.

Il fumo di tabacco contiene oltre 70 sostanze chimiche cancerogene conosciute. Il fumo danneggia quasi tutti gli organi del corpo, causando molte malattie e riducendo la salute in generale.

Sostanze chimiche pericolose nel fumo di tabacco

I componenti altamente dannosi del fumo di tabacco includono:

  • catrame – è la parola per le particelle solide sospese nel fumo di tabacco. Le particelle contengono sostanze chimiche, comprese le sostanze cancerogene (cancerogene). Il catrame è appiccicoso e marrone e macchia i denti, le unghie e il tessuto polmonare
  • monossido di carbonio – è un gas velenoso. È inodore e incolore e, a dosi elevate, provoca rapidamente la morte perché sostituisce l'ossigeno nel sangue. Nelle persone che fumano, il monossido di carbonio nel sangue rende più difficile per l'ossigeno raggiungere i loro organi e muscoli
  • sostanze chimiche ossidanti – sono sostanze chimiche altamente reattive che possono danneggiare i muscoli del cuore e i vasi sanguigni delle persone che fumano. Reagiscono con il colesterolo, portando all'accumulo di materiale grasso sulle pareti delle arterie. Le loro azioni portano a malattie cardiache, ictus e malattie dei vasi sanguigni
  • metalli: il fumo di tabacco contiene diversi metalli che causano il cancro, inclusi arsenico, berillio, cadmio, cromo, cobalto, piombo e nichel
  • composti radioattivi: il fumo di tabacco contiene composti radioattivi noti per essere cancerogeni.

Effetti del fumo di tabacco sul corpo

L'inalazione del fumo di tabacco provoca danni a molti organi e sistemi del corpo.

Effetti del fumo sull'apparato respiratorio

Gli effetti del fumo di tabacco sull'apparato respiratorio includono:

  • irritazione della trachea (trachea) e della laringe (scatola vocale)
  • ridotta funzionalità polmonare e affanno a causa del gonfiore e del restringimento delle vie aeree polmonari e dell'eccesso di muco nei passaggi polmonari
  • compromissione del sistema di eliminazione dei polmoni, che porta all'accumulo di sostanze velenose, che provoca irritazione e danni ai polmoni
  • aumento del rischio di infezioni polmonari e sintomi come tosse e respiro sibilante
  • danno permanente alle sacche d'aria dei polmoni.

Effetti del fumo sul sistema circolatorio

Gli effetti del fumo di tabacco sul sistema circolatorio includono:

  • aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca
  • costrizione (irrigidimento) dei vasi sanguigni nella pelle, con conseguente calo della temperatura cutanea
  • meno ossigeno trasportato dal sangue durante l'esercizio
  • sangue "più appiccicoso", che è più incline alla coagulazione
  • danno al rivestimento delle arterie, che si pensa sia un fattore che contribuisce all'aterosclerosi (l'accumulo di depositi di grasso sulle pareti delle arterie)
  • ridotto flusso sanguigno alle estremità (dita e piedi)
  • aumento del rischio di ictus e infarto a causa di blocchi dell'afflusso di sangue.

Effetti del fumo sul sistema immunitario

Gli effetti del fumo di tabacco sul sistema immunitario includono:

  • maggiore suscettibilità alle infezioni come polmonite e influenza
  • malattie più gravi e di più lunga durata
  • livelli più bassi di antiossidanti protettivi (come la vitamina C), nel sangue.

Effetti del fumo sul sistema muscolo-scheletrico

Gli effetti del fumo di tabacco sul sistema muscolo-scheletrico includono:

  • contrazione di alcuni muscoli
  • ridotta densità ossea.

Effetti del fumo sugli organi sessuali

Gli effetti del fumo di tabacco sul corpo maschile includono un aumento del rischio di:

  • minor numero di spermatozoi
  • percentuale più alta di spermatozoi deformati
  • danno genetico allo sperma
  • impotenza, che può essere dovuta agli effetti del fumo sul flusso sanguigno e danni ai vasi sanguigni del pene.

Gli effetti del fumo di tabacco sul corpo femminile includono:

  • ridotta fertilità, irregolarità del ciclo mestruale o assenza di mestruazioni
  • la menopausa è arrivata uno o due anni prima
  • aumento del rischio di cancro della cervice
  • rischio notevolmente aumentato di ictus e infarto se la persona che fuma ha più di 35 anni e sta assumendo la pillola contraccettiva orale.

Altri effetti del fumo sul corpo

Altri effetti del fumo di tabacco sul corpo includono:
  • irritazione e infiammazione dello stomaco e dell'intestino
  • aumento del rischio di ulcere dolorose lungo il tratto digestivo
  • ridotta capacità olfattiva e gustativa
  • rughe precoci della pelle
  • maggior rischio di cecità
  • malattie gengivali (parodontite).

Effetti del fumo sui bambini

Gli effetti del fumo materno su un nascituro includono:

  • aumento del rischio di aborto spontaneo, natimortalità e parto prematuro
  • polmoni più deboli
  • basso peso alla nascita, che può avere un effetto duraturo sulla crescita e sullo sviluppo dei bambini. Il basso peso alla nascita è associato ad un aumentato rischio di malattie cardiache, ipertensione e diabete in età adulta
  • aumento del rischio di palatoschisi e labbro leporino
  • aumento del rischio di disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD).

Anche il fumo passivo (esposizione della madre non fumatrice al fumo passivo) può danneggiare il feto.

Se un genitore continua a fumare durante il primo anno di vita del bambino, il bambino ha un rischio maggiore di infezioni alle orecchie, malattie respiratorie come polmonite e bronchite, morte improvvisa inaspettata durante l'infanzia (SUDI) e malattie meningococciche.

Malattie causate dal fumo a lungo termine

Una persona che fuma per tutta la vita è ad alto rischio di sviluppare una serie di malattie potenzialmente letali, tra cui:

  • cancro del polmone, bocca, naso, laringe, lingua, seno nasale, esofago, gola, pancreas, midollo osseo (leucemia mieloide), reni, cervice, ovaio, uretere, fegato, vescica, intestino e stomaco
  • malattie polmonari come bronchite cronica e broncopneumopatia cronica ostruttiva, che include bronchiolite ostruttiva ed enfisema
  • malattie cardiache e ictus
  • ulcere dell'apparato digerente
  • osteoporosi e frattura dell'anca
  • scarsa circolazione del sangue nei piedi e nelle mani, che può causare dolore e, nei casi più gravi, cancrena e amputazione
  • diabete di tipo 2
  • artrite reumatoide.

© 2022 www.smokingpermitted.net